Macchine gelato Made Italy: quali caratteristiche considerare al momento dell’acquisto

Tutti gli amanti del gelato dovrebbero assolutamente prendere in considerazione l’acquisto di una macchina per il gelato, che consente di realizzarlo in modo artigianale tra le quattro mura domestiche, con la possibilità di selezionare in modo accurato gli ingredienti, di creare sempre nuovi abbinamenti e far scendere in campo quindi la creatività, di risparmiare inoltre molti soldi. Sì, perché in gelateria il gelato artigianale viene venduto a prezzi molto elevati, intorno ai 18 euro al chilogrammo di media, con picchi che possono persino raggiungere i 25 euro al chilogrammo nelle zone del Nord Italia. Ma come deve essere una macchina per la realizzazione del gelato? Cerchiamo di rispondere insieme a questa domanda. La macchina per la realizzazione del gelato deve prima di tutto essere Made in Italy, un piccolo dettaglio che può davvero fare la differenza dato che è garanzia di qualità, di attenzione ai dettagli, di performance eccellenti quanto quelle che può offrire una macchina professionale.

Sono disponibili innumerevoli macchine gelato made Italy oggi in commercio. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di redigere per voi una lista di quelle che sono le caratteristiche da prendere assolutamente in considerazione al momento dell’acquisto, così che sia possibile scegliere la macchina più adatta per le vostre esigenze:

  • Ingombro. Le macchine per il gelato, in modo particolare quelle autorefrigeranti, possono avere dimensioni davvero molto elevate, cosa questa che potrebbe risultare problematica nelle cucine più piccole. Meglio controllare quindi sempre le dimensioni della macchina, lo spazio che avete a disposizione sul ripiano della cucina e lo spazio disponibile nel mobile dove andrete a riporre la macchina quando non viene utilizzata. Solo con questi dati alla mano, avete la possibilità di scegliere una macchina adatta al vostro spazio.
  • Dimensioni del recipiente. Acquistando una macchina per il gelato non autorefrigerante, avete la possibilità di risparmiare spazio. Si tratta infatti di macchine di dimensioni contenute. Dovete però sempre ricordare che queste macchine hanno bisogno che il recipiente venga riposto in freezer prima di preparare il gelato. Meglio quindi accertarsi di quali siano le dimensioni del recipiente, in modo da controllare di avere abbastanza spazio nel freezer, pena il rischio altrimenti di non sapere proprio come utilizzare questa macchina.
  • Tempo per la preparazione del gelato. Le tempistiche di preparazione del gelato sono piuttosto simili, ma dobbiamo ammettere che ci sono alcuni modelli di ultima generazione che risultano un po’ più veloci rispetto ai modelli di qualche anno fa. Sono anche più costosi, è vero, ma vale la pena di prenderli in considerazione nel caso in cui siate persone che sono sempre di fretta.
  • Costo. A parità di caratteristiche, è ovvio che sia preferibile optare per la macchina meno costosa, così da poter risparmiare intensamente. Ci sentiamo in dovere però di ricordare che i veri amanti del gelato possono spendere anche qualche euro in più perché utilizzandola spesso avranno la possibilità di ammortizzare la spesa iniziale e perché basterà prestare attenzione all’acquisto degli ingredienti per riuscire ad ottenere un risparmio importante sulla spesa che altrimenti sarebbe stata fatta di gelato in gelateria.

Be the first to comment on "Macchine gelato Made Italy: quali caratteristiche considerare al momento dell’acquisto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*